Sunday, March 25, 2018

Ampliamento della perimetrazione del Monumento Naturale (ex cava Petrianni).

Il prossimo martedì 27 marzo al Consiglio Comunale di Sezze si voterà la Delibera di Consiglio che prevede l'ampliamento della perimetrazione del Monumento Naturale (ex cava Petrianni). Un'azione condivisa da tutti e che pone le basi per pensare ad uno sviluppo sostenibile e di valorizzazione identitaria forte.
Personalmente ho criticato alcune scelte fatte in passato che non hanno guardato alla tutela dell'ambiente piuttosto che alla valorizzazione dei tesori che ricadono sul nostro territorio.
Da tempo ed oggi in particolar modo, possiamo constatare che si sta animando una discussione in merito alla possibilità di realizzare un asse attrezzato lungo un tratto stradale la cui unica vocazione è quella di uno spazio aggregativo per la comunità setina tutta.
Una visione di sviluppo sostenibile, unica strada perseguibile per rigenerare un luogo caratterizzato da un diffuso degrado. Siamo di fronte ad una grande occasione da non perdere e da condividere tutti, amministratori, associazioni e cittadini.
Solo con una visione unitaria e creando le condizioni di ricucitura sociale su temi importanti si possono prevedere possibili scenari di sviluppo futuri.
Buon lavoro a tutti!

Articoli Correlati:
SBC News del 31-10-2017

altro →

Sunday, March 25, 2018

Il coraggio, la forza, l’impegno delle donne raccontata in “L’otto – Oltre la festa della donna”.

Donne in prima linea, il coraggio delle donne a tutto tondo narrato nel interessante convegno “L’otto – Oltre la festa della donna”, organizzato a Sezze dalla consigliera comunale Rita Palombi.

 vedi

Tanti, importanti ed incisivi gli interventi coordinati da Alga Madia, Direttora di “Esseredonna- Magazine”, il nostro giornale. Rita Palombi, nel suo ruolo di padrona di casa dell’evento, ha voluto sottolineare come l’incontro non avesse un unico tema di discussione e riflessione bensì “temi importanti della vita di una donna”. Quelli emersi nei vari interventi sono stati: salute, diritti, lavoro, politica, solidarietà, istruzione, scambi sociali, lotta alla violenza di genere.
Tutti, in platea, abbiamo accolto e portato con noi le parole limpide, umili e fiere di Anna Maria De Renzi, Presidente della sezione di Sezze di ANDOS (Associazione Nazionale Donne operate al Seno).....

Continua a leggere su edesseredonna.it
Ed Essere Donna

altro →

Friday, March 23, 2018

Apertura Sportello di servizio al cittadino

SEZZE BENE COMUNE i n collaborazione con COMITATO ACQUA E GESTIONE PUBBLICA apre uno sportello di informazione e assistenza i n merito alle partite pregresse in merito alle partite pregresse di Acqualatina. Si invitano i cittadini utenti a presentare le fatture attuali e quelle degli anni precedenti .
I giorni e gli orari di apertura sono i seguenti:
A PARTIRE DA MERCOLEDI' 04 APRILE
Mercoledì 18:00 - 20:00
Sabato 10:00 - 12:00

altro →

Thursday, March 1, 2018

La prima volta della scheda elettorale antifrode: cos'è e come funziona

Il Rosatellum prevede l'introduzione di un tagliando con un codice, che viene verificato dallo scrutatore dopo il voto. Quindi l'elettore non dovrà più inserire la scheda nell'urna, ma dovrà consegnarla al presidente di seggio. continua...Repubblica.it

altro →

Sunday, February 25, 2018

Il Neo Presidente di SBC

Fabrizio Bonne Année

 vedi

Si chiama Fabrizio Bonne Année il neo eletto presidente del Movimento Sezze Bene Comune.
Nato a Sezze studia economia presso l’Università di Roma Tre. A soli ventidue anni, la scorsa settimana viene eletto Presidente dalla maggioranza dell’assemblea.
“Far parte di SBC mi ha permesso di partecipare in modo attivo alla vita politica della nostra comunità. Essere l’espressione di questo Movimento mi onora.
Voglio ringraziare tutti i membri di SBC per avermi affidato questa carica che, con tenacia e passione, porterò avanti svolgendo un lavoro rivolto al bene comune per tutti, nessuno escluso.”
In un momento di grandi tensioni sociali quali quello che stiamo vivendo da diverso tempo a questa parte, i soci di SBC hanno voluto esprimere una preferenza quasi simbolica che racchiude principi fondanti del Movimento come forza politica inclusiva e progressista allo stesso tempo.

Fonte:
Movimento SBC

altro →

Friday, February 9, 2018

Scrutatori Elezioni 04 marzo 2018

... un metodo equo e trasparente per quanto concerne la nomina degli scrutatori. !!

 vedi

Si terrà sabato 10 febbraio alle ore 10:00 presso la sede comunale la commissione elettorale finalizzata ad individuare le figure degli scrutatori per le elezioni politiche del prossimo 04 marzo.
Le Consigliere Comunali del Movimento SBC Rita Palombi ed Eleonora Contento hanno pensato, insieme ad altri consiglieri di opposizione, di condurre una battaglia al fine d’individuare un metodo equo e trasparente per quanto concerne la nomina degli scrutatori. Secondo la minoranza, il metodo più opportuno da utilizzare dovrebbe basarsi sul sorteggio evitando nomine dirette da parte della Commissione Elettorale. Per esempio, sindaci di diverse amministrazioni, hanno pensato bene di sorteggiare gli scrutatori attingendoli dall’albo e con problemi di disoccupazione. Il sorteggio rappresenta un’azione equa e trasparente che pone le condizioni per stabilire una relazione partecipata tra i cittadini e le istituzioni. Un rapporto che dovrebbe basarsi su un profondo rispetto delle regole e fondato sul principio del diritto/dovere.
Una scelta così chiara stravolge in maniera determinante un sistema consolidato basato sul “Do ut des”. Non si giustifica l’azione del singolo consigliere che sceglie quattro persone anche se giovani disoccupati. Rimarrà sempre una nomina fondata sul rapporto diretto tra le parti e non un'azione virtuosa. Evidenzia solo i limiti di un gruppo consiliare che, non avendo idee politiche da esprimere, si riduce a praticare azioni discutibili.

La gestione della "Cosa Pubblica" dovrebbe fondarsi sulla trasparenza, sull'equità e sulla giustizia sociale. Il Consiglio Comunale di una città è l'espressione democratica di un popolo che non dovrebbe mai dimenticare di rivendicare i propri diritti civili. La parola del consigliere comunale è uno strumento in grado di garantire quel diritto sacrosanto della collettività ad esercitare la libertà e la democrazia. Spesso però questo strumento viene utilizzato in maniera impropria come arma per negare quei principi di libertà e democrazia e trasformare un popolo alla fame e all’elemosina.
Con questa premessa, auspichiamo ad una presenza nutrita da parte dei cittadini e ad una riflessione cosciente da parte dei nostri colleghi consiglieri comunali. Al fine di sostenere il metodo basato sull’estrazione degli scrutatori e non la nomina diretta, le Consigliere Comunali di SBC invitano tutti coloro che sono iscritti nell’albo degli scrutatori a partecipare all’incontro che si terrà il giorno precedente alla convocazione della Commissione Elettorale, ovvero Venerdì 09 febbraio 2018 alle ore 17:00 in via Orfanotrofio, 5 a Sezze (sede SBC).
Le Consigliere SBC
Rita Palombi . Eleonora Contento
Fonte:
Movimento SBC

altro →

Monday, January 22, 2018

Incontro pubblico sulle partite pregresse

Venerdì 26 gennaio dalle ore 17:30 alle ore 19:30 UTC+01

 vedi

Nel Prossimo Consiglio Comunale verrà discussa la Mozione sulle Partite Pregresse a firma dei consiglieri di Minoranza Palombi, Contento, Moraldo e Di Palma. Un tema caldo che interessa tutti i cittadini e sul quale vanno effettuati ulteriori approfondimenti. Per questo motivo, il giorno 26 gennaio alle ore 17:30 presso la sede di SBC in Vicolo dell'Orfanatrofio, 5 si terrà un incontro pubblico con il Presidente Provinciale del Comitato Acqua e Gestione Pubblica il Sig. Alberto De Monaco.
Fonte:
Movimento SBC

altro →

Sunday, January 7, 2018

Il taglio del nastro per SBC

SBC ha ufficialmente aperto la sede!!

 vedi

Il 5 gennaio 2018, con il taglio del nastro, SBC ha ufficialmente aperto la sede!!
“In un paese dove tante serrande purtroppo si chiudono, è emozionante e bello vedere che noi ne alziamo una!” Così Rita Palombi ha esordito davanti una sala piena di persone curiose e coinvolte.
La serata è iniziata con la telefonata di Damiano Coletta Sindaco di Latina che ha augurato a tutto SBC un buon cammino. A seguire le due Consigliere Rita Palombi ed Eleonora Contento ci hanno illustrato la struttura del movimento e raccontato la storia di questi primi mesi in Consiglio Comunale: dal lavoro nelle Commissioni Consiliari ai traguardi da voler raggiungere alla mozioni presentate, come quella delle partite pregresse di Acqualatina.
Domande dai giornalisti presenti (Alessandro Mattei e Simone Di Giulio):
- SBC in diverse occasioni è stato reputato stampella del Pd, cosa rispondete?
Eleonora ha semplicemente fatto presente che la prova che SBC non sia la stampella di nessuno c’è stata al momento della approvazione del bilancio consolidato, momento in cui noi due di SBC siamo uscite proprio dall’aula e le motivazioni sono documentate ufficialmente nei verbali.
- Biancoleone, il resto dell’opposizione fa scelte più drastiche, voi quando inizierete a fare scelte e azioni più omogenee? È la vostra poca esperienza che vi rende forse poco decise?
Che la nostra esperienza sia poca è palese e non c’è da vergognarsi né tantomeno da nascondersi, comunque no, le nostre scelte sono mosse da valutazioni, fatte anche insieme agli altri soci di SBC nelle varie commissioni. Una volta decidiamo di uscire dall’aula, un’altra di discutere, un’altra di appoggiare progetti validi. E continueremo così.
A seguire poi 4 interventi da parte di soci del Movimento.
La prima a parlare Maria Vittoria Di Toppa per la commissione Sociale e Sanità, poi Gustavo Giorgi per la commissione Ambiente e Urbanistica, a seguire Luca Petrianni in rappresentanza dei giovani e infine Lucia Viglianti che ha evidenziato che la forza di SBC sta nella coralità dell’elaborazione.
Il lavoro di elaborazione progettuale condotto all'interno delle Commissioni Sociale e Sanità e dalla commissione Urbanistica e Ambiente verrà riportato nel tavolo del coordinamento civico provinciale. Saranno questi gli argomenti salienti da trattare nella imminente tornata elettorale regionale.
Tra i presenti, diverse cariche istituzionali tra cui il Presidente del Consiglio Comunale Enzo Eramo, il Consigliere Comunale e Presidente della Provincia reggente Giovanni Bernasconi, i Consiglieri Comunali Armando Uscimenti, Serafino Di Palma e Giovanni Moraldo. C’erano inoltre due consiglieri del Comune di Priverno di Agenda 2050 il candidato Sindaco C. Ernesto Desideri ed Antonio Di Giorgi.
Tra la platea anche Paolo Di Capua in doppia veste di componente di SBC e referente del Comitato Acqua Pubblica e Gaetano Leonoro esponente e candidato sindaco nella scorsa tornata elettorale del Partito Comunista.
Un ringraziamento particolare va ai due musicisti Fabio Fantigrossi e Francesco Bucciarelli che con le loro note hanno accompagnato la serata.
Ringraziamo tutti i presenti e tutti i soci che si sono prodigati per la riuscita dell’evento.
Vi lasciamo con una canzone ascoltata durante la serata.
“C’è che ormai che ho imparato a sognare non smetterò”
Non rimane che augurare…buon cammino SBC!!

altro →

Wednesday, January 3, 2018

Comunicato Stampa

Comunicato Stampa

 vedi

Il giorno 5 gennaio 2018 alle ore 19:00 in vicolo dell'Orfanatrofio, 5 verrà inaugurata la sede del Movimento Sezze Bene Comune.
I soci fondatori SBC, insieme alle Consigliere Comunali Palombi Rita e Contento Eleonora, incontreranno la stampa e tutti gli intervenuti per fare un bilancio dei primi 6 mesi di presenza tra i banchi dell'opposizione e indicare quali siano le linee politico-amministrative che si vogliono perseguire per il proseguo della Consiliatura.
Sarà anche l'occasione per presentare la struttura organizzativa del Movimento e non mancheranno momenti conviviali accompagnati da buona musica e un aperitivo.

Vi aspettiamo tutti!

altro →

Sunday, December 31, 2017

“ Buon 2018! ”

Buon 2018!

“ Buon 2018! Abbiamo pensato di augurare a tutti un 2018 con una citazione di Vandana Shiva con l'auspicio di ampliare l'interesse al Bene Comune, unico vero ed autentico obiettivo da perseguire. Buon 2018!

"Noi cittadini del mondo dichiariamo la nostra interdipendenza come singoli individui e come membri di specifiche comunità e nazioni. Ci professiamo cittadini del nostro CivMondo, un mondo civico, civile e civilizzato. Senza pregiudicare gli interessi delle nostre identità nazionali e regionali, riconosciamo le nostre responsabilità nei confronti degli interessi e della libertà del genere umano nel suo insieme.
Ci impegniamo pertanto a perseguire, direttamente o attraverso le comunità e le nazioni di cui siamo membri, i seguenti obiettivi: • Garantire giustizia e uguaglianza per tutti attraverso un riconoscimento esplicito dei diritti umani di ogni individuo che popola questo pianeta, in modo tale da consentire ai più poveri e ai più deboli di fruire delle stesse libertà accordate ai ricchi e ai potenti;
• Ricostituire un ambiente globale sicuro e sostenibile per tutti – come condizione necessaria per la sopravvivenza umana – ripartendo i costi in base all'attuale distribuzione della ricchezza mondiale;
• Riservare ai bambini, che rappresentano il nostro comune futuro, un’attenzione e una protezione prioritaria nella distribuzione dei beni comuni, soprattutto per quanto riguarda l'istruzione e la sanità;
• Istituire delle forme democratiche di governo globale che siano civili e legali, con le quali intendiamo tutelare i nostri diritti e realizzare i nostri progetti; • Promuovere delle politiche e delle istituzioni democratiche che esprimano e proteggano la nostra unità di esseri umani.
• E al tempo stesso coltivare degli spazi di libertà in cui le nostre specifiche identità religiose, etniche e culturali possano svilupparsi e in cui le nostre diverse, ma ugualmente degne, esistenze possano essere vissute con dignità, senza incorrere nella minaccia di egemonie politiche, economiche e culturali di qualsiasi tipo." “


Fonte:
Movimento SBC

altro →